top of page

100%LIBRI - 7. Andrea Camilleri


- Cosa stai leggendo?

- È un giallo

- Non mi piacciono i gialli; è sempre lo stesso: c’è un assassinio nel primo capitolo e il detective di turno scopre l’assassino nell’ultimo capitolo. Il resto dei capitoli, dal secondo al penultimo sono soltanto scritti per prendere in giro il lettore.

- Si vede che non hai letto niente di Camilleri.

- Camilleri?

- Sí, Andrea Camilleri, uno scrittore siciliano morto poco tempo fa; forse il piú grande degli scrittori che...

- Forse, ma...

- Ascoltami, cosa aspetti da un libro prima di leggerlo?

- Non so, che mi piaccia, no?

- Non puoi essere piú preciso?

- Eh... Ci sono, secondo me, tre caratteristiche essenziali e una quarta, anche molto importante, sebbene non imprescindibile:

1) Una volta letto, desidero di rileggerlo in un futuro prossimo.

2) I personaggi devono essere umani, reali fino al punto di avere voglia di conoscerli.

3) Aspetto con impazienza di leggere un altro libro dello stesso autore, con gli stessi personaggi.

- E la quarta?

- Che non manchi uno spunto di umorismo. Ti posso assicurare che non manca nessuna di queste condizioni nei gialli di Camilleri.

- Allora, cosa mi suggerisci?

- Puoi cominciare con La forma dell’acqua, che è il primo dei libri con Montalbano come protagonista; non è il migliore, forse, ma è il primo. Se preferisci, comincia col terzo: Il ladro di merendine. Non dovrai aspettare molto per il prossimo; ce ne sono piú di 28! Buona lettura!


[Josep Maria Lamarca Paris]

127 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page