top of page

100%LIBRI - 14."L’invenzione degli animali", Paolo Zardi (Chiarelettere)


Il nuovo romanzo di Zardi punta sulla suspense e sul finale aperto, sceglie una lingua e uno stile quotidiani e “normali”, perché normalizzato è il futuro distopico dominato dalla grande impresa che opera per il bene dell’umanità. A rompere l’equilibrio è però Lucia Franti, giovane laureata fiduciosa nel progresso e votata all’etica e alla scienza anche come leve per il proprio riscatto personale e sociale. In una Parigi segnata da bombe e attentati, sarà lei a rivelare a se stessa e forse al mondo la terribile verità dietro gli esperimenti di ibridazione genetica cui presiede per conto della Ki-Kowy.


[Andrea Tappi]

35 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page